Skip to content

    Sistemi di gestione della continuità operativa ISO 22301

    Lo standard ISO 22301 per i sistemi di gestione della continuità operativa, ha lo scopo di supportare le strutture di risposta di un'azienda e aumentare la capacità di far fronte alle possibili interruzioni.

    Contattaci

    La norma ISO 22301:2014 per i sistemi di gestione della continuità operativa (BCMS) ha lo scopo di supportare le strutture di risposta di un'azienda e aumentare la sua capacità di far fronte alle possibili interruzioni.

     

    Perché le organizzazioni implementano sistemi di gestione della continuità aziendale?

    I risultati dell'adozione di un sistema BCMS sono correlati ai requisiti legali, normativi, organizzativi e di settore, dai prodotti e servizi forniti, dai processi impiegati, dalle dimensioni e dalla struttura dell'azienda e dai requisiti delle parti interessate.
     

    Un sistema BCMS sottolinea l'importanza di:

    • comprendere le esigenze dell'azienda e la necessità di definire politiche e obiettivi di continuità operativa;
    • gestire e mantenere processi, capacità e strutture di risposta per garantire la sopravvivenza dell'azienda alle possibili interruzioni;
    • monitorare e rivedere le performance e l'efficienza del sistema BCMS;
    • miglioramento continuo basato su misure qualitative e quantitative.

     

    Quali sono i componenti di un sistema BCMS?

    Un sistema BCMS, come ogni altro sistema di gestione, comprende i seguenti componenti:

    1. a) una politica;
      b) persone competenti con responsabilità definite;
      c) processi di gestione relativi a:
         - policy; 
         - pianificazione;
         - implementazione e uso;
         - valutazione delle performance;
         - revisione della gestione;
         - miglioramento continuo;
         - informazioni documentate che supportino il controllo operativo e consentano la valutazione delle performance.

    Perché Nemko?

    • Nemko è caratterizzata da un'organizzazione snella con processi decisionali efficaci e tempi rapidi
    • I nostri revisori vantano una solida esperienza
    • Focus nella comunicazione con il cliente
    • Osservazioni e commenti espressi in modo chiaro per garantire un miglioramento quantificabile
    • Approccio estremamente pratico, dinamico e flessibile
    • Il nostro revisore sarà il tuo riferimento durante l'intero processo di audit

     

    Il processo di certificazione si compone di due fasi:

    • la fase 1 consiste in un audit dell'azienda per esaminare lo stato dell'organizzazione, la documentazione di sistema, l'infrastruttura ecc. Il tutto al fine di valutare la maturità del sistema di gestione della qualità.
    • La fase 2 consiste nell'audit di certificazione, finalizzato a verificare che la documentazione di sistema soddisfi i requisiti dello standard. L'audit di certificazione fornirà un feedback all'azienda su problemi di non conformità che devono essere risolti prima dell'emissione del certificato.
    Blog


    Competenza e professionalità

    La competenza e l'efficienza dei nostri revisori è la testimonianza della professionalità e dell'esperienza nel fornire certificazioni di terze parti secondo gli standard ISO da oltre un quarto di secolo.

    Contattaci